Alberto Pandolfo

Consigliere comunale di Genova – Vice Presidente della Com. Bilancio e Patrimonio del Comune

Piano straordinario delle manutenzioni

Lascia un commento

Il programma di manutenzione avviato nel 2010 dal Comune di Genova rappresenta la più importante opera pubblica di manutenzione della città finora realizzata.

L’obiettivo di fondo è lo sviluppo urbano, sociale, culturale ed economico di Genova, consapevoli che una città tanto più è “vissuta” dai suoi cittadini tanto più sarà in grado di alimentare la rete di relazioni e capace di coniugare sviluppo e qualità della vita.

Una città pulita ed accogliente fa sentire sicuri, fa crescere il desiderio di relazioni sociali, di passeggiare, di vivere il territorio.

D’altronde una città vive con i suoi cittadini e ancor prima di essere un luogo fatto di edifici e di strade ha un’identità che nasce dalle tante storie che diventano “narrazione comune”.

Il programma di manutenzione, quindi, non va visto soltanto dal punto di vista del decoro urbano e della funzionalità fine a se stessa ma ha un orizzonte più ampio che riguarda, appunto, lo sviluppo sociale, culturale ed economico di Genova.

L’obiettivo di fondo del programma è più chiaro se si guarda la tipologia di interventi in una visione d’insieme:

– rimozione degli elementi deturpativi (graffiti e carcasse auto);
– manutenzione di strade, marciapiedi, illuminazione e verde pubblico;
– recupero di aree degradate;
– riqualificazione e l’implementazione degli spazi pubblici;
– adeguamento dei sistemi di mobilità pubblica e privata;
– difesa del suolo e prevenzione dei rischi naturali;
– recupero e riutilizzo di edifici abbandonati o sottoutilizzati da destinare a servizi pubblici.

Si tratta di un programma complesso, con interventi che hanno cicli di vita diversi tra loro (da pochi giorni, come può essere nel caso di manutenzione di una strada) a qualche anno (come nel caso dell’acquisizione, ristrutturazione e riutilizzo per fini pubblici di un grande edificio).

Nel programma preparato gli strumenti sono diversi ma rientrano tutti nel piano di manutenzione di Genova:

– manutenzione ordinaria;
– manutenzione straordinaria;
– progetti integrati di sviluppo territoriale (POR).

Per capire la dimensione degli interventi, vale la pena ricordare qualche cifra che riguarda esclusivamente la manutenzione straordinaria e gli interventi di riqualificazione:

– Rimozione dei graffiti nel centro città e di 2.500 carcasse di auto;
– Manutenzione di 42 km di marciapiedi e di 900 mila mq di strade;
– Ripristino di oltre 2.000 punti luce con lampade a Led;
– Manutenzione e recupero di 30 aree verdi e di 10 ville-parchi comunali;
– 4 progetti integrati di sviluppo (POR).

A questi interventi vanno aggiunte le opere che riguardano la manutenzione ordinaria e altri interventi già capitalizzati. Nel complesso il programma, ad oggi, prevede un impegno economico complessivo di oltre 100 milioni di euro, parte dei quali derivanti da fondi europei, regionali parte da risorse interne.

Aver avuto accesso ai fondi europei e regionali significa che il Comune di Genova ha realizzato progetti credibili capaci di attrarre risorse. Il poter fare ricorso a fondi propri significa che il riordino del bilancio comunale di questi due anni ha dato frutti e ci ha permesso di avere manovre per investire sul futuro. Un investimento che significa immettere valore nel sistema economico genovese.

clicca qui per visualizzare tutti gli interventi nel Municipio 8

Autore: albertopandolfo

Ingegnere, Segretario provinciale del PD di Genova, Consigliere comunale di Genova, Vice Presidente della 3° Com. Bilancio del Comune.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...